Home


L'UVISP-ASSISI PROMUOVE LE ADOZIONI A DISTANZA
Saper leggere e scrivere è condizione per veder affermati i diritti e accedere ai servizi
Adozioni
Il basso livello di alfabetizzazione è spesso una delle cause del deficit di democrazia in molte società e in molti Paesi in via di sviluppo. L'istruzione è un diritto fondamentale, un diritto però negato a milioni di bambini. L'accesso all'istruzione è indispensabile per sradicare la povertà e per il pieno esercizio di altri diritti: con un'istruzione si hanno maggiori possibilità di trovare lavoro, partecipare attivamente alla vita delle proprie comunità, rivendicare i diritti e operare per un effettivo cambiamento. Grazie all'UVISP-Assisi e alle tante famiglie che hanno attivato un'adozione a distanza, a migliaia di bambini in questi anni è stata concessa la possibilità di studiare. Tramite le adozioni a distanza è possibile creare un legame affettivo e culturale tra adottante e adottato.
I bambini sono il futuro del mondo. Affinché tale futuro possa essere positivo è necessario che il diritto fondamentale dell'istruzione sia garantito a tutti, contrastando l'analfabetismo, motore di povertà, sfruttamento e oppressione.
L'adozione a distanza interviene prima di tutto affinché i bambini possano accedere all'istruzione scolastica e migliorare la propria vita, continuando a vivere tra i loro affetti, secondo le tradizioni e la cultura locali.
Non dobbiamo essere indifferenti rispetto al dramma dell'infanzia negata (bambini e bambine soldato, sfruttamento sessuale, lavoro minorile, tratta dei minori, vendita di organi) ed è compito di tutti quello di sensibilizzare la nostra società a questa problematica.

L'adozione a distanza non è un gesto di puro assistenzialismo, ma significa:

  • GARANTIRE LO STUDIO: spesso i genitori non hanno mezzi sufficienti per mandare i propri figli a scuola e sono costretti a portarli con sé a lavorare per sopravvivere. Fondamentale è allora il contributo offerto dalle famiglie adottanti.
  • DARE IL PROPRIO AFFETTO: il sostegno economico è solo una parte della relazione di aiuto e di amicizia che si instaura tra i bambini e le famiglie italiane che li adottano a distanza. Per i bimbi che vivono nelle aree povere del mondo, sentirsi amati e accompagnati nella loro crescita è importante per affrontare le difficoltà quotidiane.
  • CREARE UNO SCAMBIO CULTURALE: la relazione che si instaura attraverso lo scambio di lettere aumenterà la conoscenza reciproca; sia i bambini che le famiglie adottanti avranno l'opportunità di conoscere realtà, modi di vivere e di pensare diversi, di arricchirsi nel confronto con l'altro.

L'UVISP-Assisi opera nei seguenti Paesi: Nicaragua, Perù, India, Filippine, Burundi, Burkina Faso, Uganda e Repubblica Democratica del Congo.

Per attivare un'adozione a distanza si può scegliere tra due diverse forme di sostegno:

  • Una quota di 26 euro al mese per la rata scolastica e il materiale didattico
  • Una quota di 52 euro al mese per la rata scolastica, il materiale didattico, vitto e alloggio.

Il contributo deve essere versato con queste modalità:

            - ASSEGNO BANCARIO o CIRCOLARE intestato a: UVISP – Assisi (PG)

- BONIFICO/BOLLETTINO POSTALE
U.V.I.S.P.-Assisi
Zona industriale ovest – settore H
06083 Bastia Umbra (PG)
IBAN: IT 46 0 07601 03000 000010025062

            - C/C POSTALE 10025062
Cod. BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

            - BONIFICO BANCARIO:
U.V.I.S.P.-Assisi
Zona industriale ovest - settore H
06083 Bastia Umbra (PG)
Banca di Credito Cooperativo di Spello e Bettona
Agenzia di Bastia Umbra (PG)
IBAN: IT 94 O 08871 38281 000000001420
c/c bancario 1420
Codice BIC/SWIFT: ICRAITRRO70

Alla famiglia che attiva un'adozione a distanza tramite l'UVISP-Assisi verrà rilasciata un'apposita scheda con i dati anagrafici, l'indirizzo e la foto del bambino adottato. Tramite l'UVISP-Assisi, verrà regolarmente inviato il denaro al bambino e la famiglia adottante potrà verificare l'effettivo invio della quota. Sempre tramite corrispondenza, la famiglia adottante potrà avere tutte le informazioni che desidera direttamente dal bambino stesso.

Si auspica che l'impegno all'adozione a distanza duri almeno fino a quando il bambino avrà completato il corso di studi.

Le offerte sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi.

Per qualsiasi informazione, telefona allo 075.8004667 oppure al 337.1097072


Unione Volontariato Internazionale per lo Sviluppo e la Pace - Zona Industriale Ovest settore H - 06083 - Bastia Umbra (Perugia - Umbria) - Tel./Fax +39 075 8004667
E-mail: volontariato.uvisp@gmail.com